martedì 8 febbraio 2011

Dialogo su alunni visivi e alunni verbali

TEENS II- JOSE Y FACU by wings.corrientes
Photo by wings.corrientes (cropped)
VINCENZO: Vittoria, oggi ho chiesto ad un mio alunno di accettare, come feci io a 12 anni, l’idea di essere un alunno "visivo" e non un alunno "verbale".

VITTORIA: Ti capisco Vincenzo, i ragazzi “visivi” a volte non si rendono conto che studiano come matti e ottengono scarsi risultati proprio perché non accettano questa realtà.

VINCENZO: Comunque è divertente cercare gli alunni "verbali" all'interno di una classe. Tu li trovi facilmente?
Io li cerco con grande impegno ma non sempre li trovo subito.

VITTORIA: Oh, sì, è una specie di droga!
E’ la prima cosa che faccio, ogni anno, quando entro in una classe nuova. La cosa mi diverte tantissimo e quasi sempre ci azzecco.


Related Posts with Thumbnails