domenica 15 novembre 2009

Adolescenza

Immaturità, dal blog di Prof 2.0:
La quasi totalità delle incomprensioni con gli adolescenti deriva dalla dimenticanza.
Dimentichiamo che le risposte raggiunte da adulti sono un risultato: il risultato di un processo che ha avuto inizio proprio nell'età di chi ci sta di fronte. E chissà quanta vita, dolore e lotta per raggiungere quel risultato. Poi però quando abbiamo le risposte, paradossalmente dimentichiamo tutta questa vita, dolore e lotta. 
Come uno che dimenticasse il sudore, l'acqua e il lavoro richiesti, perché l'albero che ha piantato anni prima producesse la mela che sta addentando adesso. 
Chi ci sta di fronte allora diventa stupido. 
Ma non è più stupido dire al seme contenuto nella mela che stiamo mangiando: 'Sei un immaturo!'? 
La verità è una storia, non un'istantanea. 
Educare è ricordare.

portrait #4249 by digital.rowdy
portrait #4249 a photo by digital.rowdy on Flickr.

3 commenti:

  1. A volte, quando ormai i 45 non li aspetti più, ti dimentichi che una certa qualità/capacità "X" l'hai a malapena imbastita da un paio d'anni, e ti imbufalisci con un figlio adolescente perchè non la vive come te.
    Orsobruno

    RispondiElimina
  2. Oh sì, quante volte capita anche a me.
    E' che a volte si fa confusione - come educatori: genitori o prof, qui è lo stesso - fra chiedere a un ragazzo di tendere ad acquisire una qualità (questo lo dobbiamo fare, per farlo crescere) e pretendere che l'acquisisca istantaneamente. o peggio che l'abbia già acquisita retroattivamente grazie al potere magico della nostra volontà.

    RispondiElimina
  3. La dimenticanza è certamente la prima causa di incomprensione tra adulti ed adolescenti.

    Va anche detto che per raggiungere lo stesso risultato ciscuno di noi soffre in modo diverso.
    A volte...qualcuno non soffre affatto per raggiungere una determinata risposta.

    Spesso mi stupisco osservando come alcune persone a me vicine abbiano agevolmente raggiunto alcuni traguardi che io vedo ancora lontani mentre altre indugiano là dove io sono passato di corsa.

    RispondiElimina

Tutti sono i benvenuti e possono commentare, ma non sono ammessi (e saranno cancellati) troll, spammers, commenti offensivi o anonimi. Chi non è registrato a Blogger o non ha un OpenID deve firmare il proprio commento, anche solo con un nickname.

Related Posts with Thumbnails